La Calabria ha una superficie forestale di oltre 600.000 ha, con un indice di boscosità pari a circa il 40%, che la posiziona tra le regioni italiane più densamente ricoperte da popolamenti forestali.
I boschi della Calabria sono una realtà estremamente interessante sia per la superficie che occupano, sia per la varietà di paesaggi che formano.
La conservazione di queste entità vegetali ed in generale di tutte le specie ed ecotipi, è legata principalmente ad un adeguato regime di protezione e conservazione degli ambienti.
Quando il bosco è interessato da un incendio, il fuoco produce danni alla vegetazione, all’ambiente e al suolo, ed elimina i benefici ecologici, sociali, di difesa del suolo, ricreativi, ambientali e naturalistici rappresentati dalla vegetazione forestale.
Prima si spegne il fuoco, minori sono i danni; questo è il motivo per cui è stata siglata una convenzione fra Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Regione Calabria per la lotta attiva agli incendi boschivi.
Dal 15 luglio, per 2 mesi, il dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco sarà potenziato con squadre terrestri, per lo spegnimento degli incendi AIB (antincendio boschivo), con personale presso i centri operativi provinciali, per il coordinamento delle squadre dei diversi enti, con DOS (Direttori Operazioni di Spegnimento), per la gestione della flotta aerea dei Vigili del Fuoco e della Regione Calabria.
Proteggiamo i nostri boschi! Se avvisti un incendio AIB chiama il 115 oppure l’800.496.496
Aiutateci ad aiutarvi! 

Post correlati

WordPress Video Lightbox Plugin