“La Sesta sezione della Corte di Cassazione ha annullato nella sua totalità, e non solo per la parte cautelare, l’ordinanza che imponeva l’obbligo di dimora al Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio”. A dichiararlo sono gli avvocati Armando Veneto ed Enzo Belvedere, difensori del Governatore. “E’ pertanto evidente – aggiungono – che la Corte ha distrutto l’intero castello accusatorio, non solo nella parte relativa alla misura coercitiva imposta ma anche in riferimento al merito dell’imputazione”.

 

Post correlati

WordPress Video Lightbox Plugin