Una “sontuosa” “Madama Butterfly ha segnato la chiusura della stagione del Teatro Politeama-Mario Foglietti di Catanzaro, sancendo l’ennesima scommessa vincente per il management della fondazione che gestisce il teatro storico del capoluogo. Prima della rappresentazione, il presidente, Sergio Abramo, il Sovrintendente, Gianvito Casadonte, ed il Direttore generale, Aldo Costa, della “Fondazione Politeama” hanno voluto ringraziare il pubblico per il sostegno fornito al Teatro, dimostrato dagli oltre ottocento abbonamenti sottoscritti. La messa in scena di “Butterfly” di Giacomo Puccini ha evidenziato le grandi qualità degli interpreti, con in testa la soprano Amarilli Nizza, ed il ruolo magistrale dell’Orchestra Filarmonica della Calabria, diretta da Filippo Arlìa, e del Coro lirico siciliano. Efficace la regia di Mauro Avogadro. Dopo l’apertura col “Don Giovanni di Mozart, la chiusura con un’altra opera come la “Butterfly” ha rappresentato il suggello di una stagione da incorniciare per il Politeama.

WordPress Video Lightbox Plugin