È appena iniziata ed è stata già ribattezzata come quella del record d’iscritti, l’edizione 2018 dei Campionati italiani giovanili di scacchi U16

Sabato 30 giugno, alla conferenza stampa con i rappresentanti della Federazione Scacchistica Italiana, CONI, ECOtur, Arca, Le due torri e l’Accademia internazionale di scacchi, anche il primo cittadino di Scalea, Gennaro Licursi, e l’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo, Eugenio Orrico, che hanno manifestato grande soddisfazione per la scelta di programmare il campionato nella cittadina alto tirrenica in concomitanza, tra l’altro, con la 12^ edizione del festival internazionale di scacchi “Riviera dei Cedri”, che prevede anche l’organizzazione di attività di scoperta del territorio, attraverso cui valorizzare cultura e identità della Calabria.
“Il campionato Italiano under 16 di scacchi che abbiamo l’onore di ospitare a Scalea, ci riempie d’orgoglio – ha dichiarato Gennaro Licursi, sindaco di Scalea – La nostra città è stata scelta dagli organizzatori dopo un attento sopralluogo del territorio il quale ha avuto in seguito, la giusta considerazione. Ospitare all’inizio dell’estate un numero considerevole di partecipanti al campionato, fa si che possano godere della nostra meravigliosa spiaggia e partecipare alle innumerevoli iniziative che offre la nostra città. Auguro non solo ai partecipanti al campionato di Scacchi ma anche alle proprie famiglie di trascorrere delle giornate liete nella nostra città”.
“In qualità di assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo del comune di Scalea – ha dichiarato l’assessore Eugenio Orrico – estendo il benvenuto a tutti i partecipanti al campionato Italiano under 16 di scacchi che si svolge nella nostra città. Nell’elogiare la meritevole iniziativa che richiama un turismo di qualità, per la nostra città è un grande onore poter ospitare gli oltre 900 giovani con le famiglie al seguito. Al di là dell’aspetto sportivo della manifestazione, mi auguro che le famiglie dei giovani scacchisti, possano ammirare le meraviglie che presenta la nostra città”.
“Il campionato Italiano Under 16 – ha sottolineato il presidente della Federazione  scacchistica italiana, Gianpietro Pagnoncelli – costituisce uno dei momenti più importanti del calendario nazionale della Federazione scacchistica italiana, soprattutto dopo i recenti accordi con il MIUR, che hanno ampliato le prospettive di insegnamento nella scuola.
E qui a Scalea, una delle cittadine più antiche e importanti dell’alto Tirreno calabrese, si profila il record assoluto di partecipazione per questo importante evento, vera e propria rassegna dei futuri campioni del terzo millennio.
A nome mio personale e di tutto il Consiglio Direttivo, ringrazio gli organizzatori per l’impegno profuso e le Autorità locali per l’interessamento e la collaborazione, e auguro a tutti, ragazzi e ragazze, genitori e accompagnatori, un buon torneo e un piacevole soggiorno”.

Domenica primo luglio alle ore 15,30 l’apertura ufficiale del campionato con il primo turno di gioco. Alle 21,30 l’entusiasmante cerimonia di apertura con la presentazione, nell’anfiteatro del Santa Caterina village, delle squadre provenienti da tutte le regioni d’Italia. Delegati, accompagnatori arbitri, famiglie e una moltitudine di giovani partecipanti al torneo,accomunati dall’amore per questa disciplina che, siamo certi, diventerà anche questa volta, momento di condivisione e di amicizia.

 

 

Post correlati

WordPress Video Lightbox Plugin