A Milano il menu anti-bacio, fra cipolla, pecorino e ‘nduja

Beviamoci su, single e cuori infranti a San Valentino possono consolarsi con cocktail e gustosi spiedini alla brace. Mai come quest’anno in voga open bar e cocktail night. A Milano il cocktail bar Filz propone un menu anti-bacio, cioè un drink decisamente piccante da abbinare a quattro spiedi dai sapori importanti: bombetta, cipolline borretane al pecorino; gamberi alla salsa d’aglio e cipollotto; peperone cornetto fritto, caciocavallo, cipolla caramellata, ‘nduja; tortino di cioccolato e salsa di fragole allo zucchero muscovado e peperoncino. Diageo, colosso del mercato bevande alcoliche, propone tre cocktail di San Valentino per vivere la festa con selezionati distillati: di tendenza il CîRoc Vodka Champagne Cosmo; il Jhonny Walker Duchess of Ayrshire, e il Tanqueray no.ten Ten orchid. E a Roma Giuseppe De Martino, general manager del The St. Regis Rome, inaugura proprio la sera di San Valentino Lumen, Cocktails & Cuisine ”Per dare nuova luce alla cultura del beverage, cromosoma fondamentale del Dna” della catena di hotel dove è nato, nel 1934, il Bloody Mary.

WordPress Video Lightbox Plugin