Si è riunito nella sede del Parco Nazionale della Sila a Lorica, in provincia d Cosenza, la Cabina di Regia, l’organo di indirizzo in merito ai progetti a valenza ambientale pensati dal Piano di azioni strategiche e previste  dalla Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette (CETS), rilasciata ed ottenuta dall’Ente Parco da Europarc nel 2011 e rinnovata recentemente. I componenti dell’importante organo hanno discusso ed individuato le varie azioni da intraprendere e divulgare, partendo da alcuni settori strategici per avviare una politica di indirizzo  attraverso delle attività che non siano impattanti su quelle che sono  la risorse primarie del Parco, il suo ecosistema e  la sua biosfera: disincentivare l’uso della plastica, con una serie di azioni mirate, favorire le mobilità non inquinanti, mediante un progetto ampio ed efficace, partendo magari da un’idea di bici condivisa (bike sharing). Inoltre è stata concordata una campagna di sensibilizzazione tramite una strategia comune ed un piano d’azione sui temi generali che riguardano il turismo sostenibile fissando una serie di incontri con tutti gli attori ricadenti nel perimetro del Parco, dagli operatori economici alle istituzioni locali, alle ditte che operano nel settore dei rifiuti ai Consorzi di tutela.

WordPress Video Lightbox Plugin