Settimana piena di iniziative per Crescere al Sud che sostiene e promuove gli eventi delle organizzazioni calabresi aderenti alla rete, in calendario dal 21 al 24 marzo. Si parte il 21 marzo con l’adesione e partecipazione alla XXII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie il cui evento principale si svolgerà, quest’anno, a Locri (RC). Il tema della giornata, “Luoghi di speranza e testimoni di bellezza”, richiama, come si legge in una circolare del Miur, l’importanza di saldare la cura dell’ambiente e dei territori con l’impegno per la dignità e la libertà delle persone. Un tema pienamente in linea con la mission di Crescere al Sud che con le 56 organizzazioni aderenti alla rete cerca, costantemente, di tutelare la dignità e i diritti di minori e ragazzi del sud Italia e di favorire la loro inclusione socio-culturale nei territori in cui vivono. Partendo proprio dalla voce dei ragazzi, dalle loro esigenze, l’alleanza è impegnata in attività di advocacy locali e nazionali per rafforzare il capitale sociale nel Sud Italia, puntando su una comunità educante fondamentale per garantire reali opportunità di crescita e di sana formazione, costruendo, pertanto, strategie comuni con la scuola, le istituzioni e le altre realtà del terzo settore che sono interessate a contrastare la cultura dell’illegalità a favore della partecipazione attiva di tutti e tutte per il benessere della collettività. Dal 22 al 24 marzo sarà la volta del Bbook (programma in allegato), festival di arte e letteratura per bambini e ragazzi, che si svolgerà presso la Città dei Ragazzi di Cosenza. L’iniziativa, promosso dalla Cooperativa delle Donne, insieme alla Cooperativa sociale Don Bosco e Teca srl, con il sostegno di Save the Children e Crescere al Sud, ha l’obiettivo di far nascere e consolidare il piacere della lettura nei bambini e nei ragazzi che, durante il festival, potranno conoscere gli scrittori e interagire con loro. Il programma prevede incontri per le scuole, laboratori e presentazioni aperte al pubblico e attività formative per gli adulti. Crescere al Sud sostiene l’iniziativa e partecipa attivamente con la presenza dei ragazzi della rete provenienti da tutte le regioni del sud Italia. Durante la manifestazione faranno da supporto all’organizzazione degli eventi, come volontari, e porteranno il loro contributo con il loro punto di vista. Cas coordina, inoltre, la presentazione dell’Atlante dell’Infanzia di Save the Children Italia prevista per giovedì 23 alle 17,30 e il workshop fotografico “La città che vorrei” per i ragazzi e le ragazze di Crescere al Sud Calabria. Ufficio stampa Crescere al Sud comunicazione@crescerealsud.org (+39) 327.8697107 www.crescerealsud.org Infine, il 24 marzo a partire dalle 16,00, saremo presso il Punto Luce di Scalea (CS), per la presentazione dell’Atlante dell’Infanzia a rischio (locandina in allegato) di Save the Children Italia. L’evento, promosso dall’Associazione di volontariato Gianfrancesco Serio e sostenuto da Crescere al Sud, sarà l’occasione, partendo dai dati evidenziati dal rapporto di Save the Children Italia, diparlare della condizione di vita dei minori e ragazzi in Calabria, delle difficoltà socio-economiche che vivono, ma anche delle buone prassi di partecipazione e condivisione che esistono sul territorio.

WordPress Video Lightbox Plugin