L’amministrazione Comunale partecipa alla manifestazione di interesse per percorsi di politiche attive, nelle modalità di tirocini, a favore di soggetti inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria. Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano. L’Amministrazione Pugliese – si legge nella nota stampa –  ha richiesto alla Regione Calabria di essere ammessa alla realizzazione di iniziative progettuali previste dall’avviso pubblico del Dipartimento Sviluppo Economico e Politiche Sociali. L’amministrazione ha richiesto di partecipare per progetti finalizzati al coinvolgimento di percettori di mobilità in deroga per finalità sociali e per migliorare i servizi resi ai cittadini. In particolare gli ambiti di intervento riguarderanno la manutenzione ordinaria di edifici e strutture di proprietà pubblica, della viabilità, delle spiagge e degli arenili, di aree verdi ed attrezzate, servizi socio assistenziali, servizi turistico culturali, servizi di pulizia e di guardiania e di supporto amministrativo. “Nell’ambito della attività dell’assessorato non abbiamo, ancora una volta, trascurato tutte le possibilità che possono derivare dai finanziamenti pubblici sia per migliorare i servizi a favore della comunità ma anche per sostenere la dignità di tanti soggetti che vivono la realtà della mobilità in deroga. L’amministrazione partecipa a tutti i progetti per i quali ritiene di poter avere i requisiti per la partecipazione stessa. Questo è frutto di programmazione e di particolare studio di tutti i bandi che vengono pubblicati. Quando non partecipiamo, la scelta non avviene per sciatteria amministrativa ma per pura conoscenza delle prescrizioni e dei requisiti previsti” dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano

WordPress Video Lightbox Plugin