/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Nei giorni scorsi, personale del Commissariato P.S. di Corigliano-Rossano, nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio nell’area urbana di Rossano in Corigliano- Rossano, mirati alla prevenzione e repressione dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti, procedeva al controllo di un cittadino di nazionalità albanese, M. M., nato il 1987.
Nell’occasione emergeva che M.M. risultava colpito da un ordine di carcerazione, emesso a suo carico nel febbraio del 2019 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia, per i reati di furto e riceftazione commessi in provincia di Pistoia. M.M., che si era reso irreperibile facendo risultare vane Ie sue ricerche sin dal mese di
febbraio 2019, veniva condotto presso gli Uffici del Commissariato di P.S. di Corigliano- Rossano per dare esecuzione a quanto disposto dall’ordine di carcerazione. Dopo aver dato corso alla notifica dell’ordinanza, per come disposto dalla stessa si procedeva all’arresto del ricercato. Dell’awenuto arresto si dava comunicazione al P.M. di tumo presso la Procura della Repubblica di Castrovillari e dopo le formalità di rito il reo veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari. Continuano incessanti le attività di controllo del territorio con personale della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Corigliano-Rossano nelle due aree urbane del Comune di
Corigliano-Rossano.

Post correlati

WordPress Video Lightbox Plugin